LE DESTINAZIONI
LE DESTINAZIONI
KENYA
Watamu sorge sulla costa keniota a circa 110 km a nord-est da Mombasa e 15 km a sud di Malindi. Si estende sul tratto di costa che va dal Mida Creek al villaggio di Mayungu, e, verso l'entroterra fino al villaggio di Gede.
Il comprensorio della costa di Watamu è formato dalla spiaggia Turtle Bay, dalla baia denominata Blue Lagoon, dalla baia denominata Watamu Beach, dalla spiaggia di Ocean Breeze, dal tratto di scogliera di Kaanani e dalla spiaggia di Jacaranda.
Il comprensorio di Watamu è parte integrante della Riserva Marina di Malindi e Watamu e, più in particolare, la spiaggia Garoda-Turtle Bay è protetta come Parco Marino in quanto, lungo questo tratto di spiaggia, non è difficile imbattersi in nidi di tartarughe marine nel mese di marzo.
ILHA DO SAL
Sal è un'isola di Capo Verde, al largo della costa dell'Africa Occidentale. Nella parte orientale si trovano le saline di Pedra de Lume, un antico giacimento di sale in disuso nel cratere di un vulcano estinto con bagni di sale terapeutici. A nord della capitale, Espargos, il miraggio di Terra Boa appare come un lago in mezzo al deserto. L'isola è caratterizzata da spiagge in sabbia bianca, tra cui la lunga spiaggia a forma di mezza luna di Santa Maria, un vivace paese sulla costa meridionale.
GIAMAICA
La Giamaica è uno stato di 2741052 abitanti e un'isola delle Grandi Antille, lunga 240 km e larga 80 km, situata nel mar dei Caraibi. È a 630 km dal continente centroamericano, a 150 km da Cuba a nord e a 190 km dall'isola di Hispaniola, sulla quale si trovano Haiti e la Repubblica Dominicana, a est nord est.
Gli indigeni Taino di lingua arawak chiamarono l'isola Xaymaca, che vuol dire o la terra delle primavere o la terra del legno e dell'acqua. La Giamaica, già possedimento spagnolo noto con il nome di Santiago, è poi diventata possedimento dell'Impero britannico nelle Indie Occidentali di Giamaica. La popolazione del paese è composta principalmente da discendenti di ex schiavi africani. È il terzo paese anglofono più popoloso delle Americhe, dopo gli Stati Uniti e il Canada.

SANTORINI
Santorini (in italiano anche Santorino; in greco moderno Σαντορίνη, Santorini, in greco antico Θῆρα, Thera) è la più meridionale isola dell'arcipelago delle Cicladi, nel mare Egeo, ed è la maggiore delle 12 isole dell'omonimo arcipelago. La sua superficie è di 79,194 km². Il nome Santorino, per corruzione di Sant'Erini, le fu dato dai Veneziani in onore di Santa Irene, martire del 304, a cui era dedicata la basilica di Perissa, villaggio nella parte sud-orientale dell'isola. Dal punto di vista amministrativo rappresenta parte del comune omonimo, nella periferia dell'Egeo Meridionale.
È un'isola vulcanica, originariamente circolare, con una laguna marina interna ed un ampio cratere, posto circa 20 km a sud-ovest dalla costa interna proprio al centro della laguna. L'acqua del mare penetrava attraverso l'unica via d'accesso ai porti interni, delimitata ai lati da due scogliere.
Il capoluogo dell'isola è Fira.
Il secondo centro abitato che si trova a nord dell'isola è Oia (si legge Ia), antico centro rinomato per i suoi mulini a vento e da cui si possono ammirare i tramonti sul mare Egeo.
Un'altra località dell'isola è Imerovigli, vicino a Fira, la quale è conosciuta per il suo panorama.
Il punto più alto dell'isola è il monte Profitis Illas a 567 m. È un piccolo vulcano con una piccola caldera.
La principale risorsa economica è data dall'esportazione della pozzolana e dei vini pregiati. Nell'isola si produce un ottimo vino dal sapore dolce e molto corposo, il Vin santo, da non confondere con l'omonimo vino toscano.
Santorini è anche una rinomatissima località turistica.

RODI
Rodi, dal greco Ῥόδος (Rodos, pronuncia: Ròdhos), è la più grande delle isole del Dodecaneso e la più orientale delle maggiori isole dell'Egeo; il versante sudorientale è bagnato dal Mar di Levante.
È situata a circa 17,7 km dalle coste della Turchia. La popolazione ammonta a circa 130.000 persone (2004), di cui circa 60-70.000 risiedono nella città di Rodi, il centro maggiore. Rodi era il capoluogo della prefettura del Dodecaneso, che includeva anche le vicine isole di Simi, Piscopi, Calchi e Castelrosso.
Storicamente, era famosa per il Colosso di Rodi, statua del dio Helios, una delle sette meraviglie del mondo antico. La città medievale è considerata patrimonio dell'umanità.

KARPATHOS
Karpathos, insieme alla più meridionale isola di Caso, si trova sulla via marittima che collega Rodi a Creta. Le due isole segnano il limite sudorientale del mar Egeo. Scarpanto ha una forma smilza ed allungata ed è attraversata da una catena montuosa il cui punto più elevato è la cima del monte Lastos (1.215 metri), più generalmente conosciuto con il nome di Kalì Limni, la maggiore elevazione del Dodecaneso. Nella sua parte settentrionale un brevissimo braccio di mare la separa dall'isolotto di Saria che le appartiene dal punto di vista geografico ed amministrativo. La popolazione residente è di 6.000 abitanti, numero che si triplica nei mesi estivi.

MYKONOS
Mykonos o Micono (in greco Μύκονος) è un'isola greca delle Cicladi, situata nelle vicinanze di Tinos, Syros, Paros e Nasso. Ha una superficie di 86 km² e il suo punto più elevato raggiunge i 341 m sul livello del mare. Al censimento del 2001 contava 9320 abitanti, per la maggior parte residenti nella città di Micono (nota anche come Chora), che sorge sulla costa occidentale.
Dal punto di vista amministrativo l'isola fa parte della periferia dell'Egeo Meridionale ed è costituita dall'unico comune di Micono, il cui territorio si estende anche sulle vicine isole di Delo, Rineia oltre che su numerosi isolotti disabitati, per un totale di 105,2 km² di superficie.
KOS
Kos, una delle isole più amate del Dodecaneso. L'isola di Kos è soprannominata in diverse maniere : “Il giardino dell’Egeo”, per la sua ricchezza d’acqua e di coltivazioni, “L’isola di Ippocrate” per aver dato i natali al medico più famoso della storia, e “La piccola Rodi” per la sua vicinanza non solo geografica ma anche e soprattutto storico-culturale all’isola di Rodi. Kos si propone anche come un ottimo punto di partenza per esplorare le isole del Dodecaneso o la vicina Turchia.
L'isola di Kos è lunga 43 km e larga da 2 fino ad un massimo di 6 km, è la terza isola del Dodecanneso per grandezza e la seconda per popolazione ; la sua stretta vicinanza alle coste della Turchia e più precisamente all’antica città di Alicarnasso, oggi conosciuta come Bodrum, la rende particolarmente affascinante in quanto offre un’interessante combinazione di elementi orientali ed occidentali. Nonostante il turismo di massa, Kos mantiene una sua anima greca, un'impresa non facile su un territorio cosi piccolo e limitato; ma a Kos anche in agosto troverete una spiaggia tranquilla e poco affollata.
Il capoluogo dell'isola è Kos città, una cittadina turistica e animata, ricca di storia come anche di locali, taverne greche e viuzze con negozi. Kos città ha delle belle spiagge riparate dal meltemi ed è la località turistica più richiesta dell'isola. Nelle vicinanze di Kos città si trovano diversi paesini con un animo tradizionale come Platani, Pili, Zia e Asomatos, a poca distanza ci sono le terme di Kos, piscina naturale rinomata per l'acqua sulfurea e il sito archeologico "Asklepion", il più importante sito dell'isola di Kos.
Le altre località importanti sono Tigaki, Marmari e Mastihari nella parte nord dell'isola, località turistiche che offrono buoni servizi per il turismo e lunghe spiagge di sabbia. Verso il sud  di Kos troviamo Kardamena, una località che negli ultimi anni è particolarmente frequentata da famiglie, ma anche coppie di giovani, alla ricerca di tranquillità e mare cristallino. Kefalos, tuttavia, è la località più autentica e tranquilla oltre a vantare le spiagge più belle dell'isola di Kos. Le spiagge di Kos sono per lo più ampie e sabbiose, ma potete trovare anche baie e calette rocciose con un mare dai colori stupefacenti ; la maggior parte delle spiagge di Kos sono attrezzate con lettini e ombrelloni a prezzi molto accessibili.

LE NOSTRE PARTNERSHIP

LE NOSTRE PARTNERSHIP

Stacks Image p95_n31
Stacks Image p95_n56
Stacks Image p95_n33
Stacks Image p95_n41
Stacks Image p95_n27
Stacks Image p95_n66
Seguici…
Stacks Image p94_n18
Stacks Image p94_n21
Stacks Image p94_n12
Stacks Image p94_n15
Stacks Image p94_n9
ART PHOTO GROUP
Siamo una rete di agenzie sparse per il mondo, che collaborano tra di loro.

Anche essendo indipendenti una dall'altra siamo accumunate dallo stesso obiettivo, mantenere uno stile di lavoro unico nel suo genere
CONTATTI
Email Info: info@artphotogroup.org

Email Assistenza:
customerservice@artphotogroup.org

Email Lavora Con Noi:
humanresource@artphotogroup.org
ART PHOTO IT SRLS
L'agenzia con sede in Italia che si occupa del reclutamento delle risorse umane

Via G. Amendola 1A
00065 Fiano Romano
RM
P.Iva 13861851007

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679, acconsente, al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’informativa ivi inclusi quelli considerati come categorie particolari di dati.
Questo sito usa i cookie per fornirti un'esperienza migliore. Se usi questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Privacy Policy